Intossicazione da nicotina: sintomi e trattamento

Le persone che non hanno esperienza con la nicotina ne apprendono gli effetti molto rapidamente al primo utilizzo. La nicotina agisce rapidamente. Entro i primi 10-20 secondi, la sostanza entra nel sangue e nel cervello, la produzione di dopamina viene stimolata e si avverte un leggero stordimento.

La nicotina stessa è una neurotossina che colpisce il sistema respiratorio e nervoso. Viene assorbito altrettanto rapidamente attraverso le membrane mucose, il che significa che il consumo orale è altrettanto influenzato. Bronchite cronica, disturbi cardiovascolari e cancro sono solo alcune delle conseguenze del fumo. Questi effetti collaterali possono essere aggirati con prodotti alternativi senza fumo, ma per saperne di più si rimanda aquesto articolo.

Ecco come si verifica l'avvelenamento da nicotina

Importante: la dose fa il veleno! Per un uomo adulto, una dose totale di circa 500 milligrammi di nicotina è estremamente letale! In confronto: una sigaretta contiene circa due milligrammi di nicotina, a seconda del tipo. Di conseguenza, una quantità di 250 sigarette è letale. Teoricamente, la quantità utilizzata per fumare e per Snus ingerita non è abbastanza alta da causare un avvelenamento da nicotina. Fortunatamente, la maggior parte dei casi di avvelenamento da nicotina segnalati sono lievi. La causa principale è stata l'ingestione di tabacco e altri prodotti e non una "overdose di nicotina" in senso stretto.

Sintomi di avvelenamento da nicotina

  • Dolore addominale
  • Diarrea
  • Nausea e vomito.

Forme estreme:

  • Scuotimento

  • Convulsioni

  • Collasso circolatorio e paralisi respiratoria

 Trattamento e consigli per l'avvelenamento da nicotina

  1. Mantenere la calma

  2. Informare il medico di emergenza

  3. Monitorare la persona

Inoltre, è utile aprire gli indumenti stretti e coprire il paziente in modo caldo. Sul retro di ogni prodotto a base di nicotina c'è un numero per il controllo dei veleni. Questo deve essere contattato immediatamente e deve essere seguito il corso d'azione raccomandato. La nicotina è una sostanza che si scompone in tempi relativamente brevi nell'organismo. In media, si nota un miglioramento dopo due-quattro ore. La degradazione della nicotina è accelerata da una quantità sufficiente di aria fresca e di liquidi per mantenere gli elettroliti.